SOGNARE … DISEGNARE … COMPORRE … PROGETTARE …

Gian Carlo Leoncilli Massi
“L’Etrusco torna a scrivere”
saggi, riflessioni, articoli e scritti diversi di ricerca
architettonica
Firenze, Alinea, 1996

MAURO commented on STUDIARE ARCHITETTURA? …

Cristiano, io conservo gli schizzi di Leocilli come una “terapia”…splendide variazioni da “compositore”, i suoi testi, sono i libri di una vita; le sue lezioni – di vita, ancor prima che di composizione – erano quelle di una Persona tanto colta, quanto mai “professorale”. Consiglierei a chi dispensa solo saccenza, credendo che il suo “acquerellare” a mano abbia a che vedere con la composizione – di essere più umile, di offendere meno e di imparare a confrontarrsi con argomenti e non con un’invettiva che fa solo sorridere.
MAURO.

………….

ctonia commented on STUDIARE ARCHITETTURA? …

Accidenti, disegno a mano, che rivoluzione, che sconvolgimento epocale imperdibile!
Giancarlo Leoncilli nel 1989 quando arrivò a Firenze da Venezia inaugurò il suo corso di Composizione I dicendo agli allibiti studenti di allora che il tema sarebbe stato disegnare pianta prospetto e sezione del San Lorenzo brunelleschiano su fogli di carta Schoeller 100x70cm. Fine. Nel 1989. Nel 2006/2007, suo ultimo anno accademico, ancora e sempre disegno a mano, con il centro parrocchiale a Varlungo. Unico in assoluto a Firenze ad imporre questo vincolo “grafico” a studenti di un corso di progettazione.
Vedi Ettorino caro, scopritore dell’acqua calda architettonica ed efficace venditore della stessa su questo blog… non dipingevamo quadretti da turista, ma tiravamo sul piano linee astratte “con grafite 36H”, come diceva Leoncilli :) pensando che Brunelleschi ci avrebbe volentieri accolto nel suo gruppo di lobotomizzati dell’architettura.
baci!
c

………………..

ero amico di Giancarlo …

l’Etrusco …

e quindi, a onor del vero, …

lo dico con tutto l’affetto possibile, …

ma i suoi disegni eravo veramente orrendi …

Questa voce è stata pubblicata in Architettura. Contrassegna il permalink.

3 risposte a SOGNARE … DISEGNARE … COMPORRE … PROGETTARE …

  1. ctonia ha detto:

    Poteva dirglielo ai tempi, Professò, ne sarebbe nata una pacata e civile discussione :))

    L’immagine sopra comunque è un disegno di Gianni Morini da Prato, uno dei tanti studenti leoncilliani all’epoca delle case vicino al Forte Belvedere.

    saluti
    c

  2. Vale la pena ritrovare quanto scrive Muratore su Leoncilli in un’altra pagina di questo blog.

    I disegni in figura non sono di Leoncilli ma di uno studente del 3 anno (credo) e mi sembrano notevoli.

    I disegni “brutti” di Leoncilli invece li pescherei nei “Commentari” dove sono pubblicati quelli per Venezia.

    Ne “La leggenda” non c’è un disegno.

    Meglio così.

    Si legge senza scrupoli.

    Un saluto.

    :G

  3. ctonia ha detto:

    Bravo Giancarlo, molto bello quel pezzo…
    Sarei curioso tra l’altro di sentire qualche ricordo di Franco Purini, con cui Leoncilli ha litigato per una vita, almeno così raccontava lui, bonariamente soprattutto sulla questione del disegno… Raccontava che la loro carriera di prospettivari romani fu un duello degno di quello tra Libera e Ridolfi :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.