EUR Demolizioni SPA…2

“La città del benessere” … ieri …

Il “vecchio” velodromo olimpico
per fortuna che c’è “La Repubblica” che ci aggiorna sul futuro della città …
“Al Velodromo il tempio dello sport”, titolo accattivante per ricordarci che entro fine mese andrà al voto in consiglio comunale il bando internazionale per i lavori di “valorizzazione” del Velodromo trasformandolo nella città dell’acquasport e del benessere …
“Benessere” di chi? … verrebbe da chiedere …
Ricorda il presidente di EUR spa “Trasformeremo il velodromo senza privarlo della sua natura … abbiamo un team di consulenti che ci aiuterà e definire l’aspetto definitivo …”
Continua l’articolo “ la novità è quella di dotare il Velodromo anche di uno spazio commerciale”
Non ci avremmo mai pensato …
E conclude: “Ciliegina sulla torta, sarà una pista ciclabile che raccorderà la zona delle Tre fontane al Velodromo e al cosiddetto Velodromino: una nuova pista che sostituirà quella della vecchia struttura olimpica, non più regolamentare” …
In buona sostanza che fine farà l’ex velodromo?
Noi un’idea ce l’avremmo …
Anzi secondo indiscrezioni di fonte certa vi anticipiamo addirittura una visione “rubata” del plastico del nuovo impianto …
“La città del benessere” … domani …

Il “nuovo” velodromo, dettaglio del plastico …

Questa voce è stata pubblicata in Architettura. Contrassegna il permalink.

Una risposta a EUR Demolizioni SPA…2

  1. Marco Calvani ha detto:

    per ricordare Fellini e il “vecchio” Eur

    ” io ho scelto un quartiere, non ho scelto un’opera d’arte… perché ho scelto l’Eur? In effetti questo è un quartiere che mi piace moltissimo. Non so perché mi piaccia tanto. Ci sono parecchie ragioni, probabilmente. Forse la più ovvia è per quel tanto di opera d’arte realizzata, di atmosfera artistica espressa, quel senso di metafico, così… E’ fin troppo ovvio ricordare la pittura metafisica di De Chirico… Ma l’Eur ti restituisce questa leggerezza, come d’abitare in una dimensione di un quadro, quindi c’ha una carica, un’atmosfera liberatoria, in quanto in un quadro, non esistono leggi, se non quelle estetiche. Mon esistono rapporti se non quelli con la solitudine o soltanto con le cose. ”

    http://vallegiulia.blogspot.com/2006/01/risorse-utili-raiclickit-io-e-fellini.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.