orianda

Questa voce è stata pubblicata in Architettura, Archiwatch Archivio. Contrassegna il permalink.

4 risposte a

  1. Valentino Chiapparelli ha detto:

    Una delle lezioni più belle del corso (e quindi dei cinque anni). Ricordo ci invitò a fare attenzione alle “due capocce” dell’aquila ed ancora oggi il rapace in quei territori si divide tra occidente e oriente.

  2. sergio 43 ha detto:

    Ragiono sul confronto possibile con le visioni di Giovani Paolo Pannini. Nel Pannini prevale l’interesse antiquario e l’architettura, valore oramai acquisito nella Roma settecentesca, acquista un semplice valore prospettico? In Schinkel l’architettura riacquista la sua indipendenza e la vince sulla collezione di antichità che acquista un valore di semplice quinta? Mah! Quien sabe?

  3. Pingback: CARTOLINE ROMANE … | Archiwatch

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...