REM IL PATAFISICO …

Schermata 2013-01-27 a 10.32.37

Da Isabella Guarini: …

Caro prof. Muratore,
 
“ho letto l’articolo di Sandro Lazier pubblicato su antiThesis.info di cui  riporto il link perché penso che apra a un’ampia discussione d’approfondimento: L’indegna sorte d’un architetto patafisico

Non condivido tutto quanto ha scritto Sandro Lazier sul rapporto storia e architettura, identità culturale e altro, perché penso che l’architettura “moderna”, al di là delle divisioni sistematiche, non abbia mai  reciso il rapporto con la storia dei luoghi in cui si è manifestata. Condivido, invece, il suo giudizio su Rem Koohlaas  e la scelta per la Biennale di Venezia che finirà con l’essere la mostra dell’architettura globale, monotona e uguale a se stessa per cui sarebbe persino inutile invitare tanti esponenti di varia nazionalità. Inoltre, mi sembra che sia un’operazione  di marketing  per il progetto di  Koohlaas del Fondaco dei Tedeschi. Comunque, il poliedrico Rem non  rinuncia a un rapporto, senza prossimità territoriale, con la storia moderna dell’architettura. Infatti, nel  progetto dell’auditorium di porto con i tagli   della base del parallelepipedo, lancia l’amo della memoria  al Club Rusakov 1927-29 di   Konstantin Melnikov. Ma quelli di Melnikov erano ali!
Saluti,
Isabella Guarini

Questa voce è stata pubblicata in Architettura. Contrassegna il permalink.

3 risposte a REM IL PATAFISICO …

  1. ettore maria mazzola ha detto:

    Cara Isabella, son contento di non essere il solo a pensare che quella di Koolhaas alla Biennale sia un’operazione di marketing. https://archiwatch.it/2013/01/09/fuck-venice/
    Sulla confusione sugli storici e lo storicismo di Lazier preferisco non esprimermi, ma sono felice che si sia accorto che oggigiorno esistano altri orientamenti dell’architettura contemporanea, peccato che risulti ancora totalmente assoggettato al pensiero zeviano

  2. isabella guarini ha detto:

    Caro Ettore, Lazier mi ha così risposto: la storia, c’è chi la fa e chi semplicemente la usa!

    • ettore maria mazzola ha detto:

      Non mi meraviglio affatto Isabella.
      Con Lazier abbiamo avuto un paio di scambi di convenevoli sul suo blog niente male.
      Ciao
      Ettore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.