Indovina chi viene a Vema ?

Picture 3

Un venerdì sera all’osteria …
Al “tavolo tondo” tra ‘n fiore, ‘n carciofo, ‘na coda, ‘na vignarola e ‘na puntarella …
Franco, Pino, Dario e Ernesto …

Che ne sarà della prossima Biennale? …

Peccato … non si chiamerà Purinia né, tanto meno, Purinpopoli o Purilandia … ma … semplicemente … VEMA … ché fa rima con? …

Vema la città “nuova”, “una città di fondazione, ma anche una città ideale” … all’incrocio dei corridoi ferroviari … baricentrica, tra Verona e Mantova … oggetto della attesa performace puriniana alla prossima Biennale di Architettura veneziana …
Punto focale della mostra “Italia – y – 2026” …
che vorrebbe prefigurare la città italiana del futuro …
“La mostra intende proporre una possibile ipotesi dell’Italia tra vent’anni, centenario della nascita del “Gruppo 7”, che costituisce il riferimento ideale dell’intero programma espositivo” …
Il catalogo sarà intitolato “La città nuova. Italia 2026. Dizionario architettonico italiano” …

un’anticipata celebrazione del centenario del “Gruppo 7”? …

Urgenze puriniane? …

A Fra’ ‘ndo coori? …
Lascia ‘n pace la Storia … non cercà di pijalla pe’ la coda … ché, quella, nu’ scappa mica … se te vòle … te cerca e te trova … Lei …

Chi andra a Vema … con Purini? …
Non mancherà Nessuno …
Il catalogo? … mejo … delle Pagine Gialle … più erto …

Questa voce è stata pubblicata in Architettura. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Indovina chi viene a Vema ?

  1. marco melani ha detto:

    Il tronfio ciociaro colpisce ancora… credo che la sommatoria di
    tutte queste inutili proposte… sia solo il risultato della mediocrità
    dei nostri architetti… già… inutili e autoreferenziali… “non siete
    in grado di progettare… bè fate altro….”
    Purini… scivere non sa scrivere… solo banalità velate da grande
    saccenza… progettare meglio sorvolare: basta guardare le poche (per
    fortuna) nefandezze che gli hanno permesso di costruire, grazie forse alle
    sue amicizie…? “prima post modern… ma morto aldo rossi cosa si
    poteva fare? Ripeschiamo Piacentini…! ci vuole qualcos’altro… bene….
    ho trovato la città POST UMANA… ” Ed il piccolo assessore comunale,
    che deve dimostrare di aver gusto… “bè chiamiamo Purini… con la sua
    orrida casa del farmacista”…
    Forse ho sbagliato tutto… forse lui (Purini) è un genio… è la
    sintesi,. la sommatoria dell’architettura ITALIOTA… già quell’ammasso di
    palazzine abusive, ricoperte di cortina, di ferri arrugginiti che
    fuoriescono da travi e pilastri… “tanto non si sa mai… magari un condono
    e si può costruire oltre”… di colonnine e scale esibite tra forati a
    faccia vista… “: parliamo di torre angela, della rustica delle
    borgate in genere… che comunque hanno più dignità dello Z.E.N. o di VEMA.
    Ma quanti grandi architetti ci saranno in italia? credo molti…
    purtroppo soffocati da questi mediocri, inutili che gestiscono il tutto…
    vogliamo parlare del famoso manifesto… della protesta che scrissero ai
    giornali? Lamentandosi che in italia costruivano solo gli stranieri?…
    Bè se i vostri progetti non vincono i concorsi perchè orridi… cosa
    pretendete? Tutto calcolato… quale migliore occasione? con questa
    protesta Purini si è garantito la direzione del padiglione italiano a
    venezia…
    A presto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.