LA GRANDE MONNEZZA …

pincio 1 Manuela Marchesi su: CATALDI PRIVATO …

“L’impietoso film-verita’ che e’ “La Grande Bellezza”, come dice. italo Rota, si ripete in occasione di “riqualifiche” e “tutele” inaugurate col massimo strombazzamento e dispiego di stands e autorita’ capitoline. Roma bellissima priva di identita’, Roma che non ha mai avuto una dinastia, se pure precaria, governante, Roma alla merce’ di conclavi, e dell’estro di manovre di potere dette per secoli Spirito Santo…Roma senza Vicere’ ma con Vicari di quella santa persona che fu Cristo…e questi sono alla fine i risultati, e questi sono gli esiti della mercificazione a cui la citta’ viene sottoposta. La sua santita’ e la sua storia rendono moneta facile, la sua ignoranza e la sua ingordigia impoveriscono giorno dopo giorno il suo miglior tessuto sociale che ancora riesce a resistere, con tanta difficolta’ e con quotidiano lavoro. Oggi e domani ci sono le giornate dell’ “Open House” che permettono di entrare in luoghi, e anche case, solitamente chiuse al pubblico. Anche a via Margutta verranno aperti alcuni spazi privati, e cosi’ sara’ compiuta una bella operazione di immagine e di “Vacanze Romane” che fara’ la contentezza dei visitatori. Intanto che si consumano Kermesse su kermesse, gli artigiani veri stanno sospesi in balia dei tiramenti speculativi delle Opere Pie che non vedono l’ora di speculare e di fare cassa “mettendo a frutto” le loro proprieta’. Ogni volta che vado a trovare i miei amici (amici veri e non tanto predire…) artigiani al 51a di via Margutta, mi viene un urto d’ anima sapendo che le loro botteghe sono sotto tiro della speculazione dell’ex Opera Pia Ciechi di S.Alessio, amministrata nel tempo in totale clientelismo di destra e sinistra. Mi si stringe il cuore quando vedo che la Bellezza, quella vera,diventare merce volgare per gente volgare che nulla sa di quanta bellezza vera e’ capace di distruggere.
L’Apparenza al potere…e dietro fuffa…….”

pincio 2

 

Questa voce è stata pubblicata in Architettura, Archiwatch Archivio. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...