Alte spectat sidera …

Questa voce è stata pubblicata in Architettura. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Alte spectat sidera …

  1. pasquale ha detto:

    “Dall’Albergo alla Cattedrale, l’inventiva di Niemeyer, malgrado i suoi scatti geniali o inquieti, presenta le stesse lacune di quella urbanistica di Costa: nasce all’improvviso, da un’ispirazione subito oggettivata in uno schizzo e poi congelata in un plastico; non cresce, non registra il trapasso dal gesto all’organismo spaziale e strutturale, non matura. Il semplicismo delle impostazioni risulta debole, posticcio. Alla passione del disegno, del progetto, non segue la passione dell’edificare. Parliamo con Niemeyer: dichiara di essere in crisi; al culmine del successo, con una sincerità e una modestia eccezionali, confessa di voler rivedere tutte le sue posizioni e i suoi metodi di lavoro. Non ne ha il tempo, qui, a Brasilia, che perciò comunica la sua crisi. Ma ne avrà mai il tempo, o lo stato di crisi sarà cronico?” .

    A distanza di 50 anni, l’Auditorium di Ravello lo conferma, Niemeyer non ne ha avuto mai il tempo. Il tempo non basta mai.
    L’errore di molte archistar è in quelle parole inconsapevolmente profetiche di B. Z.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.