Ancora polemiche … per il cubo milanese …

Riceviamo da Emilio Battisti:

“Care Amiche e cari Amici,

su la repubblica di ieri, 17 giugno, a pagina VII della cronaca di Milano viene riproposto e commentato il mio appello già pubblicato il giorno precedente, che aveva ricevuto in poche ore numerose adesioni significative.
Anna Cirillo ha sentito in proposito Arnaldo Pomodoro, Flavio Caroli, Angela Vettese, Stefano Zecchi, Roberto Peregalli, Italo Rota e Gabriele Basilico che si sono tutti espressi contro lo spostamento del monumento. ” …

personalmente, invece, ritengo il monumento milanese una delle opere più infelici di Aldo Rossi … e se qualcuno pensasse seriamente ad una sua ricollocazione … il primo a trarne vantaggio sarebbe proprio il suo autore …

Questa voce è stata pubblicata in Architettura. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Ancora polemiche … per il cubo milanese …

  1. biz ha detto:

    D’accordo. Non lo avevo mai visto di persona, ma basta questa foto. Sembra un assemblaggio di stilemi rossiani fatto da un suo studente babbo (voto: 21/30, và)

    • Pietro Pagliardini ha detto:

      Professore, mi sembra lodevole la sua proposta e mi suggerisce che, analogamente, anche il Corviale potrebbe essere “ricollocato” in altro luogo.
      Dove…lo lascerei dire ai romani.
      Saluti
      Pietro

  2. Cristiano Cossu ha detto:

    Mi è sempre piaciuto molto, è una bella variazione di alcuni monumenti di Terragni. Magari meriterebbe una collocazione diversa dall’attuale, questo si…
    ciao
    c

  3. Luther Blissett ha detto:

    L’architettura è il sedimento che s’accumula nella memoria collettiva fino a dargli forma. Rimuovere i ricordi è una terapia d’urto, non può essere la prassi. E’ la extrema ratio per un problema realmente grave, non il capriccio estetico di uno snob annoiato.

  4. Franco ha detto:

    Il monumento è stato pensato proprio per quel luogo. Piuttosto che spostarlo effettivamente sarebbe meglio demolirlo. Anche AR ne sarebbe convinto dal momento che ne rimarrebbe la “memoria”.
    Ps.: meno male che a parlarne sono storici e/o critici di architettura! Dove andremo a finire signora mia!

  5. Luther Blissett ha detto:

    se demolire è un delitto, spostare è il delitto perfetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.