“COME UNA TAVOLA IMBANDITA” …

34zd2tdhttp://milano.corriere.it/milano/not…46026843.shtml

“UNA TAVOLA IMBANDITA – L’idea di riproporre una grande tavola su cui affaccino i padiglioni di tutti i Paesi del mondo prende spunto dall’Ultima cena di Leonardo. «La tavola non solo è un simbolo ma parla di un comportamento sociale», ha spiegato uno degli architetti Richard Burdett. «Ci siamo ispirati all’Ultima cena quando abbiamo pensato al viale principale: i singoli padiglioni porteranno i propri prodotti sulla tavola centrale. Si tratterà di far crescere cibo e generare prodotti che la gente consumerà».” …

Schermata 2014-05-10 a 19.09.06

Questa voce è stata pubblicata in Architettura, Archiwatch Archivio. Contrassegna il permalink.

Una risposta a “COME UNA TAVOLA IMBANDITA” …

  1. Vittorio Corvi ha detto:

    Infimi e blasfemi! Bruceranno all’inferno. Per l’eternità.
    Amen

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...