TUTTI IN CAROZZA … MANCA QUARCUNO? …

DISEGNI ROMANI

«Ciò che emerge dalle opere presenti nell’accogliente sala mostre e convegni è una compresenza nello stesso tempo conflittuale e solidale di orientamenti diversi, una compresenza che smentisce la convinzione diffusa che esista una sorta di scuola romana sovrastorica e permanente. A questa ipotesi unitaria del disegno romano va sostituito unconcetto più articolato, materializzato in un’immagine ad arcipelago nella quale le differenze competono alla pari con le analogie, definendo un panorama quanto mai complesso e contraddittorio. La compresenza nella mostra di più generazioni è in questo senso un segno augurale che rivela la ricchezza tematica di un percorso culturale sospeso tra la dimensione individuale e quella collettiva, un percorso pervaso da una coinvolgente continuità discontinua o, se si vuole, di una continua discontinuità. (…)» [Franco Purini]

Saranno presenti alla mostra:
 
ABDR Architetti Associati
Gianni Accasto
Carmen Andriani
Meri Angelini
Alessandro Anselmi
Aldo Aymonino
Lucio Valerio Barbera
Pietro Barucci
Orazio Carpenzano
Francesco Cellini
Nicoletta Cosentino
Claudio D’Amato
Giangiacomo D’Ardia
Maurizio Di Puolo
Flavia Dodi
Vanna Fraticelli
Alberto Giuliani
Paola Iacucci
Labics
Lucia Latour/Altroequipe
Ruggero Lenci
Franco Luccichenti
Lina Malfona
Marchini-Sotgia
Paolo Martellotti
Medir Architetti
Paolo Melis
Francesco Menegatti
Studio Metamorph
Giancarlo Micheli
Bruno Morelli
Dina Nencini
Renato Nicolini
Valerio Palmieri
Renato Partenope
Pia Pascalino
Silvio Pasquarelli
Lucio Passarelli
Antonio Pernici
Marco Petreschi
Gabriele Pierluisi
Paolo Portoghesi
Franz Prati
Claudio Presta
Emilio Puglielli
Franco Purini
Giuseppe Rebecchini
Giovanni Romagnoli
Fabrizio Ronconi
Paola Rossi
Carlo Maria Sadich
Claudio Scaringella
Sciatto Produzie
Carlo Severati
Laura Thermes
Gianfranco Toso
Studio Transit
Enrico Valeriani
Alessandro Zappaterreni
Ariella Zattera

“Si tratta di elaborati – schizzi, morfemi, diagrammi, disegni di progetto, disegni di invenzione,

rilievi, disegni dal vero, temi figurativi, tessiture materico-decorative” …

Questa voce è stata pubblicata in Architettura. Contrassegna il permalink.

8 risposte a TUTTI IN CAROZZA … MANCA QUARCUNO? …

  1. emanuele arteniesi ha detto:

    Qui nelle finlandie sarebbe pronta un’ipotesi di sponsorizzazione-convenzione
    che potrebbe rilanciare l’industria locale e fare felici gli scolari romani:

    http://www.google.it/search?aq=f&hl=it&rlz=1T4SKPT_itIT441IT442&q=stora+enso&gs_upl=0l0l0l826662lllllllllll0&aqi=s1&um=1&ie=UTF-8&tbm=isch&source=og&sa=N&tab=wi&ei=-pFLUI_kJMz74QS324DYBQ&biw=1366&bih=570&sei=JZJLUJvcGcf-4QSgz4HIAQ

  2. emanuele arteniesi ha detto:

    .. l’ho letto nel newspaper:

  3. daniele ha detto:

    Se costoro si fossero limitati a disegnare i loro incubi architettonici e a scambiarseli tra di loro come si faceva con le figurine mi sarei limitato ad un commento del tipo: “poracci….!”. In realtà mi tocca dire: ” poracci noi!” per le solite ragioni note a tutti.

  4. ettore maria mazzola ha detto:

    Purtroppo, come al solito, non tutti gli architetti (sarebbe impossibile per questioni di numero, ovviamente) ovvero non tutte le correnti sono state ammesse ad esporre.
    Ne scaturisce l’ennesima monotona passerella di architetture, vere o presunte, insignificanti e figlie dell’ideologia. Nessuno spazio, in una mostra che dovrebbe raccontare la “maniera romana” di disegnare l’architettura, è stato ritagliato per chi cerchi di lavorare in continuità con la tradizione … sarà per il timore del confronto??? La frase di Purini sembra inneggiare di pluralismo … ma a me sembra il solito monismo.
    Che si autogratifichino pure, io non penso che meritino di essere presi in considerazione.
    Colgo l’occasione per informarvi che lo stesso giorno ci sarà la presentazione di un libretto che parla del “cosa insegnare” … sarà divertente ricordare questa cosa che avviene in contemporanea in un’altra libreria del centro, cosa che conferma della tesi contenuta nel libro.
    Se passate dalla parti del Pantheon siete i benvenuti.
    Per chi fosse interessato, ecco di seguito le informazioni sulla presentazione di venerdì sera
    http://www.aseq.it/architettura-e-genetica.html

    Ciao
    Ettore

  5. Azigmut ha detto:

    sarebbe interessante vedere gli schizzi preparatori di Rebecchini per questo suo progetto.

  6. stefano nicita ha detto:

    mancano venditti e baglioni

  7. Fabio Sorriga ha detto:

    Di certo mancano i disegni e le opere dell’ arch. Sergio Petruccioli, che fino a poco tempo fa era uno degli architetti romani più noti, ma sembra già essere dimenticato. Complimenti agli organizzatori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...