“NON E’ CHINOTTO SE NON C’E’ L’8” … PIETRO NERI … UN VERO POETA FUTURPOP …

BIBBITARIROMANI

Chinotto Neri

Questa voce è stata pubblicata in Architettura. Contrassegna il permalink.

6 risposte a “NON E’ CHINOTTO SE NON C’E’ L’8” … PIETRO NERI … UN VERO POETA FUTURPOP …

  1. ELDORADO ha detto:

    Ho letto la scheda post/colazione sul “Chinotto Neri”. Grazie.
    Sono andato così al tempo di quand’ero ragazzo a Napoli-ferrovia. Dove si diceva, non certo per fare un complimento: “Mammete fa ‘e chinotti” … “sorete fa ‘e chinotti” ….
    Io, ragazzo ingenuo, non mi sono mai spiegato del tutto questa associazione tra la mamma e il chinotto.
    Non so se c’entra il gusto, l’architettura, il futurpop … o altro ed eventuale di corposo o liquido individuale.
    Me lo sapreste dire voi, cari e colti muratorini de Roma?
    Anche da quelle vostre parti si diceva così?
    E’ il nostro, quindi, un chinotto con mamme e sorelle al l’OTTO nazionale?
    Attendo fiducioso lumi digestivi, grazie, Eldorado

    • emanuele arteniesi ha detto:

      A Roma la tradizione orale, tradizione creativa del mai sentito prima, ha lasciato innumerevoli perle per le strade. Questa non ricordo di averla sentita ma non sfigurerebbe affatto. Ma la mia memoria risale fino ai ’90 e poi recentemente il chinotto l’ho visto bere troppo in ambienti punkabestiafigliodipapàpariolini. E il gergo Roma nord offende spesso le mie orecchie albanotuscolane

    • giancarlo galassi :G ha detto:

      ‘o chinott – deriva dall’italiano “pienotto” (ovviamente in napoletano) e si riferisce alla situazione in cui la mammt’ ha la bocca “chiena”….
      Potenza e utilità culturale di Internet!! Che progressi!!

      mi sono ricordato di quarant’anni fa, di quando, filologo in barba, cercavo str sul vocabolario e restavo vieppiù affascinato da un “tubolare” che Il Melzi piazzava nella definizione…

      Adesso che al vecchio Melzi Copertina Rossa, dimensioni da Bibbia e illustrazioni tipo Settimana Enigmistica, ricordato nella targa come “bibliofilo”, hanno dedicato una via qui a cento metri da casa, non posso fare a meno che associarlo per sempre alle perverse tubolarità della filologia.

      E a pensarci bene anche della bibliofilia.

      • Vittorio Corvi ha detto:

        Pregasi produrre evidenze documentali a supporto della tesi proposta.
        Ovvero, anche io ho cercato sull’internet primaditutto ma nulla di fatto. Dove hai trovato?

  2. Vittorio Corvi ha detto:

    Eduardo, da una seria e approfondita discussione sull’argomento con mia suocera, napoletana naturalmente, stasera a cena, siamo giunti alla provvisoria conclusione che trattasi di probabile uso per assonanza… abbiamo tentato ipotesi più affascinanti, ma non risultano abbastanza convincenti.
    La questione rimane aperta a più utili contributi, ovviamente. Ormai è diventato un problema anche mio.
    (confermo che a Roma se ne sentono tante ma questa non s’è mai sentita)

  3. ELDORADO ha detto:

    Chinotto del Nord, Chinotto del Sud …
    bene Galassi, … bene, anzi ottimo, Corvi e sua suocera … comunque l’interrogativo rimane: Chino come chieno (pienOTTO, ndt) e/o chino come chinato, piegato … assonante? Da cui la famosa “architettura chinata” e squadrata a 90° post/bellica?
    Non lo so, la discussione è aperta & ondeggiante tra il tradizionale “chinotto della mamma” o/e, il firmato e timbrato: “chinotto del professore”, il maxxichinotto d’autore, il chinotto col botto … fino al chin8boom 5stelle d’oggi!!

    Divertito e sabbatico ho fatto anch’io una rapida ricerchina internet.
    Ho così appurato che la dizione del chinotto birbante della mamma è ancora molto in uso, a Napoli.
    Anzi, che c’è un lotta di marchi, e … anche di partiti politici, Berlusca su tutti, ovviamente.
    Tal Emanuele Marrone apostrofa così un avversario: “… tua madre, a furia di far Chinotti, ha fatto fallire la Coca-Cola …”; ma l’interlocutore gli risponde adeguatamente: “… e tua madre fa più Chinotti della San Pellegrino ….!”
    Che infatti c’è veramente: il Chinò San Pellegrino, un chinotto molto in uso in ambiente accademico, forse, pare….: Chinotto senza l’OTTO, il Chinò, che spiegherebbe così anche la ratio del famoso slogan della Neri: “non c’è Chinotto se non c’è l’OTTO”.

    Leggo ancora, nel vivo della ricerca Internet copia e incolla rapida, che: “l’espressione: ‘foto di mammeta che fa i chinotti’, è una delle query più ricercate dai visitatori di trashopolis. E non vedo nulla di sconveniente in un’altrui mamma di origini partenopee che lavora per la San Pellegrino …”.
    Ma in trashopolis (sic) è ben piazzata la Fanta con il suo Fanta/chinotto … poi leggo di un “Chinotto fantasy” … e d’altro.
    Comunque, mi pare di capire che il Chinotto (e relativo contorno lussuri-oso e poli-uso) è legato alla fabbrica, alla idea di quantità felice, affluente, partecipativa … se è vera questa confessione web (leggo ancora da tal Horacio): “… Licita, la mia amante … è una fabbrica di Chinotti, assaggiateli!!….”.

    Va bene, devo scendere: sospendo le ricerche futurpop per stasera.
    Comunque, avvertiti, muratorini: se venite a Napoli, al bar non dite con disinvolta malizia: “… per piacere, ho fretta: fatemi un bel chinotto rapido … ”. Perché quello, il barista di memoria lunga e acculturato dall’Archiwatch, potrebbe rispondervi così: “… te lo fai fa’ da sorete” … oppure, peggio: “… te lo fai fa’ d’’o prufessore!!!
    Saluti, Eldorado

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.