Dubbio amletico …

Da “La Repubblica” di oggi:

Non è ancora chiaro se Odile Decq, l´architetta parigina che ha immaginato e poi, nell´arco di un decennio, realizzato l´ampliamento del Macro di via Reggio Emilia, si incontrerà con Zaha Hadid, la mente che ha generato il Maxxi, museo per le arti del XXI secolo di via Guido Reni.” …

e ‘sti cazzi? …

Questa voce è stata pubblicata in Architettura. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Dubbio amletico …

  1. Cristiano Cossu ha detto:

    Roba da XXX, hardcore sicuro :-)

  2. filippo ha detto:

    grande capo estikaatsi

  3. Biz ha detto:

    Non si può fare le pulci ai giornalisti, si sa, sempre a caccia della “Emergenza” e de “L’Evento”.
    Evento epocale l’incontro fra Odile e Zaha. No “sti cazzi” Ma “uau!” (wow … oppure gulp, gasp, sob, sberecequeck”).

  4. Cristiano Cossu ha detto:

    Bravo Biz mi è piacuto il tuo pezzo sull’architettura-design e la mancanza di spazio. Ti sarebbe forse piaciuto il vecchio Leoncilli.
    ciao
    c

  5. manuela marchesi ha detto:

    Professor Muratore, mi associo al suo commento.

  6. Simona Cecchini ha detto:

    Piccola (?) precisazione. Eventi e Para(e)venti): Non è l’0pera strutturalmente “minimalista” di Odile Decq che ha richiesto un decennio di lavori al MACRO, ma il GARAGE sotterraneo di ben tre piani che ci hanno scavato sotto, e i cui “posti macchina”, guarda caso, pare siano stati venduti a “comuni” privati, di cui nessuno, chissà perché ha fatto parola…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.