Avanti … o … indietro? …

Da Nikos Salingaros: …

Cari amici,

Grazie a Massimo Vallotto per la referenza alla mia battaglia generale contro i grattacieli. Complimenti per la vittoria a Bassano! Vale anche sottolineare che per questo topico, sono strettamente alleato con Giorgio Muratore, che ha contribuito un bel saggio contro-grattacieli per il mio nuovo libro.

Secondo l’articolo “Portoghesi stronca Hadid. «Maxxi arido e mutilato»”, firmato da Giuseppe Pullara sul Corriere della Sera dello scorso 3 dicembre, il professor Paolo Portoghesi avrebbe dichiarato: “No, non sono un Salìngaros, che guarda indietro. Io voglio andare avanti”. Non ne sono d’accordo, anch’io guardo avanti: verso un futuro dove i cittadini possono fermare senza problemi un progetto di grattacieli ridicoli.

Proprio oggi ho spedito una risposta ad una rivista greca che mi ha chiesto l’opinione sui grattacieli. Ecco un brano tradotto:

A.P. “Allo stesso tempo ci sono stati edifici alti costruiti nelle città con i centri storici eccellenti, che a proposito sono protetti dall’uso dell’automobile e del deterioramento (Italia, Spagna, Francia, Germania).”

N.S. “Solo perché un altro paese ha fatto un errore stupido non è esempio per i Greci di seguire. Sono coinvolto in Italia per provare ad arrestare la costruzione di nuovi grattacieli ed a strappare i palazzi multipiano già esistenti che hanno rovinato le città storiche. Finora abbiamo realizzato un certo successo.”

Cordiali saluti a tutti,”


Nikos

Questa voce è stata pubblicata in Architettura. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.