ITALO … UNO SCONTROSO, IRRESISTIBILE MAESTRO …

La morte dell’architetto Insolera il ricordo di … – Roma – La Repubblica

sergio 43 commented on Exit Through The Gift Shop …
“Prof., insisto, perchè per Nicolini tanti riconoscimenti per i suoi giusti propositi per Roma e per Insolera neanche una parola sulle sue giuste proposizioni su Roma? Vabbè che, di quello che ha scritto, a chi comanda “nun je ne pò frega de meno” ma la damnatio memoriae in questo nostro salottino, come viene giudicato in poche righe da Salvatore D’Agostino in un vecchio colloquio, da Falso Cascioli nel suo “Chiacchiere da blog” e da Pietro Pagliardini nel suo acuto commento, spero proprio di no!

…………………

Italo è stato per tutti noi un indiscutibile maestro …

per i politici romani un imperdonabile rompiscatole …

il suo carattere rigoroso, difficile e scontroso …

ce lo rendeva umanamente irresistibile …

ben al di là delle rispettive posizioni culturali …

l’isolamento in cui è stato relegato negli ultimi decenni …

è una vergogna proporzionale soltanto all’indigenza etica e culturale della nostra classe dirigente …

Questa voce è stata pubblicata in Architettura. Contrassegna il permalink.

3 risposte a ITALO … UNO SCONTROSO, IRRESISTIBILE MAESTRO …

  1. stefano nicita ha detto:

    A proposito di beni culturali e conservazione del paesaggio, temi tanto cari a Insolera, segnalo un bell’articolo del Corriere sul paesaggio italiano
    http://www.corriere.it/editoriali/12_agosto_27/il-paesaggio-preso-a-schiaffi_d6ab4d26-f004-11e1-924c-1cb4b85f5a80.shtml

  2. MAURO ha detto:

    “è una vergogna proporzionale soltanto all’indigenza etica e culturale della nostra classe dirigente …”

    Grandioso il suo commento, Professore Muratore….come sempre.

    La nostra classe dirigente (pessimo termine, ma mi va di essere pessimo oggi) è fatta di principi che cercano solamente di essere compiaciuti da cortigiani. E’ facile essere un professionista o un docente “cortigiano”. Ti perendi la tessera, ti fai fare le pubblicazioni, ti fai dare gli incarichi, ti celebrano i loro giornali e così via. O sei con loro o sei contro di loro .. poi vieni celebrato dalla cricca che amministra questa o quell’altra amministrazione, a vari livelli etc etc. Poi quando il Signore ti chiama, hanno già pronta la commemorazione…perchè sanno che prima o poi cambieranno il nome con il loro, per autocelebrarsi sulla rivista della loro casa editrice.
    Insolera,, di certo era estraneo a tale sistema.
    MAURO

  3. Massimo V. ha detto:

    E il colpo finale al turismo lo ha dato Google Maps (Earth),
    ma soprattutto street view:
    basta farci un giro fuori dai centri storici
    e ti passa la voglia di venire in Italia.
    Lo stesso non accade in Francia:
    per esempio provate a vedere la spiaggia atlantica
    da Biarritz alla manica, ma non solo:
    i francesi l’occasione del turismo paesaggistico
    non l’hanno persa, anzi, ci stanno lavorando tuttora.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.