Una lezione di Gianfranco Caniggia del 1976 …

“Dopo la lettera di Daniela Scarponi mi sono chiesto se il
commento
“amaro” di Eduardo Alamaro fosse opportuno e se gli eccessi
di
complimenti fossero da attribuire davvero alla scarsa distanza
emotiva
di chi ha avuto un rapporto diretto con l’insegnamento di
Caniggia.
Però non è proprio possibile rispondere.

In nome
dell’impossibilità di valutare la questione, e approfittando
delle
opportunità della rete (verrà prima o poi il momento che potremo

scambiarci testi di architettura fuori catalogo senza incorrere in

sanzioni) ho messo su mp3 una Lezione del 1976 tenuta dal nostro agli

studenti del secondo anno, che poi non sarà stata molto differente da

quelle del ’77, ’78 ecc. fino all’ ’87, recuperata in esclusiva per i

clienti di Archiwatch nell’archivio Caniggia e registrata a Firenze a

suo tempo da Gianluigi Maffei.

Si tratta di un introduzione teorica
al metodo di lettura-progetto
della sua scuola che non ha bisogno del
supporto di disegni alla
lavagna mentre nelle altre cassette gli
stridii del gesso si sprecano –
ma chissà se avrò mai tempo e modo di
pubblicare questo materiale
completo degli schemi necessari per
‘illustrare’ cosa sta disegnando
Caniggia.

Sono tutti argomenti
rifluiti nella prima parte di «Lettura
dell’edilizia di base» (niente
di nuovo quindi) come la definizione di
coscienza spontanea, coscienza
critica, crisi, tipo, processo
tipologico ecc… per quasi 45 minuti
di ascolto. Ovviamente ogni tema
è svolto in maniera meno sintetica e
con esempi diversi rispetto al
libro e forse questo è l’aspetto
interessante.

Prendetelo almeno come un contributo di Storia
dell’Architettura
Contemporanea (contento prof?) su un modo di
comunicare/insegnare di un
discusso protagonista dell’architettura
italiana.

Per chi è interessato,
buona architettura.”

Giancarlo
Galassi

Il link  è questo. Sono oltre 40 mega.
Ci vorrà almeno un
quarto d’ora buona per
scaricarlo.

http://www.mediafire.com/?
zwd61wgfog4itgq

Questa voce è stata pubblicata in Architettura. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Una lezione di Gianfranco Caniggia del 1976 …

  1. giancarlo galassi ha detto:

    Va bene gli anni ’70 ma questo post sembra una canzone di Mogol Battisti !

    Devo smettere di scrivere testi con wordpad ma ho dei problemi seri con il correttore di Word perchè gli sbagli rivelano la mia pochezza e non lo trovo “sbagliato”.

    Oppure, indipendentemente dalle mie mani sulla tastiera, il sistema ha deciso di significare in qualche modo il contributo poetico del lavoro di Caniggia nonostante il suo cartesiano intento di esplorare le possibilità scientifiche dell’architettura fino al loro limite logico prima di un inevitabile contributo soggettivo.

    Parafrando la solita stupidella-straordinariella frasetta di Wittgenstein:
    su quanto può dirsi, si può dir chiaro e su ciò, di cui non si può parlare… Ma parla pure quanto ti pare! che ce la spassiamo !! ma ogni tanto è meglio tacere perché c’è parecchio da chiarire su quel che dovremmo dirci che non ci rimane mica tanto tempo.

    Infine vi rimetto qui il link tutto attaccato che è più comodo:
    Una lezione di Caniggia 1976

    Adios, compañero!

    • filippo de dominicis ha detto:

      Caro Giancarlo, sarebbe bello “misurare” l’apporto di Caniggia attraverso il progetto elaborato per l’area del Campo di Marte alla Giudecca. Concorso bandito dall’ ex IACP, cui parteciparono tra gli altri Siza (che risultò poi “vincitore”), Moneo, Aymonino, Rossi; recensito su un Casabella del 1983, il progetto di Caniggia non ricevette particolari favori nella descrizione di Carlo Magnani, autore dell’articolo. La raccolta dei progetti, oltre che sul Casabella citato, è rintraccabile, da veloci ricerche fatte in rete, sul volume “Ridisegnare Venezia” , Marsilio, Venezia, 1986.

  2. massimo ha detto:

    sig. Galassi, grazie mille per questo contributo sotto forma di mp3!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.