ZAHA HADID RIAFFIORA …

Schermata 2014-02-03 a 18.56.12

Questa voce è stata pubblicata in Architettura, Archiwatch Archivio. Contrassegna il permalink.

9 risposte a ZAHA HADID RIAFFIORA …

  1. sergio 43 ha detto:

    Aoh! Me pare Ofelia! Sai quella che s’annega e galleggia sempre, come nel quadro di J. E. Millais. Chi meglio di lei sta sempre a galla come le sue amletiche architetture? Ah, la frase immortale del grande Bardo: “Ce fà o c’è!”

  2. michele granata ha detto:

    Mannaggia! Volevo scriverlo io.
    Comunque bello il ponte, un po’ meno quello che c’è sotto
    MG

  3. aa ha detto:

    Commenti sessisti,vabbene che vanno di moda ma non mi sembra elegante allinearsi alla vulgata grillina.

    • Michele Granata ha detto:

      Mamma mia qui non se po’ di’ piu’ gnente.
      Comunque ho scritto “un po’ meno”, e mi riferivo a quello che rappresenta e non al suo aspetto fisico!
      MG

  4. sergio 43 ha detto:

    Per così poco, aa? Stiamo entrando nell’era della paranoia sessista? Si può scherzare su Fuffas ma guai a scherzare su…ma come diavolo bisogna dire? “Gentil sesso”? Noo! ci mancherebbe altro! “L’altra metà del cielo”. Che vuoi dire? Che ce n’è una che pretende di essere la “prima”?….Va bene! OK! Da oggi io faccio parte dell’umanità e aa della donnità e se Fuffas (sul suo nome è lecito scherzare) è un architetto, Zaha (guai a chiamarla Zazzà) è una architettessa. Ho telefonata a mia figlia a studio e l’ho chiamata in tal modo. “Papà, ma non mi far perdere tempo! Sempre a scherzare!…Dottoressa? Fai un po’ come ti pare, Ciao!”

    • sergio de santis ha detto:

      E che vorresti di’? … che aa è “certamente” donna? …
      … attento che è sessismo pure questo!
      Come se certi commenti li facessero solo loro …
      Occhio che te stai a ‘ncartà’….

  5. sergio 43 ha detto:

    “Anche tu hai ragione”, disse il giudice al figlio. E anche tu hai ragione, caro SDS. Ecco che cosa può succedere in effetti a chi si fida del proprio intuito. Come disse quel tale: “La verità non è la prima cosa che si pensa”. Io stesso posso dire di essere “certamente” uomo quando ci sono fior di filosofi, sociologi, biologi che discettano sulla percentuale yin/yang che ci portiamo da qualche parte appresso? Proprio come l’architettura di oggi che, al contrario di quello che qualcuno pensava, può sottotitolarsi: “More aesthetics, less ethics”

  6. aa ha detto:

    Non è offensivo far parte della donnità è solo poco elegante il termine.
    Ti assicuro caro 43 che se tu mi vedessi ………

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...