BUONE FESTE …

CAM03597

“Buone Feste per agnostici e Buon Natale per i cristiani. Che portino buoni pensieri a tutti e, con i buoni pensieri, anche buone architetture, come auspica l’allegro Babbo Natale che svolazza sugli AAppennini alla guida di una slitta condotta dalle renne (io avrei messo alla stanga più robusti buoi di razza marchigiana). Ogni volta, con gli auguri di Buon Anno, si spera che i buoni pensieri durino per i successivi 365 giorni e non cadano a terra come gli aghi degli abeti che adesso, splendenti di luci e addobbi, adornano Piazza Venezia, Piazza San Pietro e mille altre piazze. Ci vorrebbe un abete che non sfiorisse ma e che, con il suo puntale e addobbi indistruttibili, ci avvertisse ogni giorno, attraversando una piazza, di non dimenticare le promesse e i buoni propositi fatti sotto un ramo di vischio. Sì!, ma vallo a trovare! Io un’idea ce l’ho (la solita!) e, con i miei migliori auguri a Giorgio, a Giuseppe Pasquali, a Edoardo, a Manuela Marchesi, a Sergio De Santis, a Ctonia, ad Andrea Di Martino, ad Anna Civita, Andrea, Memmo 54, a Sergio Brenna, a Stefano Nicita, con il ricordo di chi i ha lasciato, il caro Giancarlo Galassi e a tutti quanti si danno appuntamento in questa Place de la Discorde (un jingle anche a biscarrosse2012,) la ripropongo di nuovo in questa schermata e sono sicuro che, se qualcuno dirà “Che Palle!”, sarà per la suggestione di poter vedere, ogni volta che si va a spedire un pacco, a comprare una Prima Emissione alla Posta di San Silvestro, quell’ammirabile puntale e quegli addobbi bronzei, perenni come le palle del cavallo di Marco Aurelio.
Sergio 43

……………

e, naturalmente, …

i migliori auguri …

anche a Sergio 43 …

Pubblicato in Architettura | Lascia un commento

Un altro che deve lasciare … so’ perdite gravi … piagneremo tutti …

LAURA THERMES

“.. Un grande contributo alla crescita della cultura architettonica italiana e un costante esempio, come peraltro per gran parte degli ordinari di architettura , di dedizione e di contribuzione e stimolo alle necessità vere di questa nostra terra… eh!!! … ma ce ne stanno … ce ne stanno” …

Sergio de Santis

………………

CAPITELLI … CAPITELLI … CAPITELLI … CAPITELLI … CAPITELLI … CAPITELLI … CAPITELLI … CAPITELLI … CAPITELLI … CAPITELLI … CAPITELLI … CAPITELLI … CAPITELLI … CAPITELLI … CAPITELLI … CAPITELLI …

110/110 … UN GRANDE FREGIO … PER LAURA …

Pubblicato in Architettura | Lascia un commento

Schermata 2014-12-21 a 01.51

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

ELICA IMPOSSIBILE …

elica Schermata 2014-12-21 a 01.12.52

Pubblicato in Architettura | Lascia un commento

Tortile … triangolare … esalobato …

Schermata 2014-12-21 a 00.48.43La tripla elica del DNA dell’architettura:

fusti equilateri ad andamento tortile triangolare esalobato.

“Una colonna a pianta triangolare equilatera è generata dalla torsione di sei elementi anch’essi triangolari equilateri. Se la doppia elica di Watson & Crick descrive il filamento del DNA degli organismi viventi, l’architettura necessita di una tripla elica per rendere stabile la struttura fondativa del proprio DNA.

Disegno dedicato a Laura Thermes da Ruggero Lenci. Acrilico, matita e filo cucito su tela applicata su cartone 40×30, Settembre 2014

Due curiosità: Ermete Trismegisto (personaggio leggendario dell’età ellenistica, venerato come maestro di sapienza e ritenuto l’autore del Corpus hermeticum), Hermès Trismégiste = T. Hermès = Thermes.
Thermes, ex comunità della Grecia nella periferia della Macedonia orientale e Tracia.

Ruggero Lenci

Pubblicato in Architettura | Lascia un commento

Verrà un giorno che starò a cavallo …

cavallo alamaro

“O rre me ne saglio ‘o rre!! Oggi IO, al museo delle carrozze di Villa Pignatelli a Napoli, riviera di Chiaja, visitatelo, per un 2015 tutto a cavallo! Saluti serali,”

Eldorado

Pubblicato in Architettura | Lascia un commento

destini incrociati ... paracarri globalizzati ...

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento