“E’ chiaro che se ne devono andare” …

cnappcmemmo54 su: MA QUESTI DANNO I NUMERI …

Regolamento per l’aggiornamento e sviluppo professionale …

“E’ chiaro che se ne devono andare.
Non possono più stare dove sono.
I promotori dell’iniziativa; i sottopanza che l’anno articolata e descritta minuziosamente.
Costoro non hanno la minima idea delle cose cui si dedica, o si dovrebbe dedicare un’architetto.
Pensano che sia, o debba essere finalmente, il gestore adeguato di tecniche attuali (.. perlomeno fin quando non se ne presenti una nuova che sputtana la vecchia..)
Non è tutto qui.
Chi vi si è provato lo sa.
Ma costoro, cui vanno le nostre immancabili adesioni di buoni, responsabili cittadini; di uomini pavidi ed incerti, ci immaginano come anonimi passacarte disponibili a codificare, nell’attualità, le “sciocchezze” e le amenità che Scienza e Tecnica producono a getto continuo , ed, altrettanto rapidamente, negano come divinità in delirio.
Bisogna mandarli a casa !… Senza stipendio, pensione od altra consolazione…
A riflettere su cosa hanno ordito; sull’essenze di cui hanno tentato di fare strame.
Amministratori, politici, burocrati di grosso medio e piccolo taglio; .nazionali od esteri; con e senza filtro..
Ramazza in mano a mitigare il degrado, a spazzare i fori…
Di questi Robespierre da quattro soldi è bene che si conoscano i nomi; chi li ha assunti ed incaricati.
Chi li ha blanditi e fomentati.
Non è pensabile che chiunque abbia un tiramento s’inventi una legge una disposizione…una vessazione… altro che progresso ..è una vera e propria inversione a 360 gradi… ritorno all’assolutismo…al medioevo…

Saluto”

 

Pubblicato in Architettura | 1 commento

“ACCANIRSI CONTRO IL NUOVO”? …

lafuente-tor-di-valle

Michele Granata su: PETIZIONE TOR DI VALLE …

Riceviamo da Andrea Bentivegna e volentieri vi sottoponiamo: … Mi aiuterai …

“Non vedo perché:
- se un opera è stata dismessa e se si puo’ riutilizzare, debba essere demolita.
- se questa attenzione non è emersa prima debba essere rottamata.
- Se ci si dimentica di un’opera provvisoriamente debba essere messa definitivamente nell’oblio.
- Se ci sono problemi piu’ importanti, (e non vedo perché il problema in questione non sia importante) quando capita l’occasione, non ci si debba occupare di quelli meno importanti.
E non vedo neanche perché voler salvare una opera d’arte debba obbligatoriamente significare accanirsi contro il “nuovo”.
Saluti”
MG

Pubblicato in Architettura | 5 commenti

MA QUESTI DANNO I NUMERI …

cnappc

Regolamento per l’aggiornamento e sviluppo professionale …

Pubblicato in Architettura | 2 commenti

La casa delle armi al Foro italico …

casa-delle-armi-dagli-archivi casa-delle-armi-dagli-archivi-2 generale-1 generale-2 dettagli-1 interno-sala foresteria-del-debbio foresteria-del-debbio-oggiDa Stefano Nicita: …

“Ho approfittato della giornata FAI (grazie!!) di primavera, come moltissimi altri in attesa dell’ultimo ingresso, per visitare la Casa delle Armi di Luigi Moretti al Foro Italico.
Non è la prima volta che ne parlo, lo avevo già fatto in Architettura del Novecento, ma non può essere altrimenti vista l’importanza e la bellezza di questo edificio simbolo dell’architettura razionalista italiana, che per troppo tempo ormai è rimasto inaccessibile, dopo essere stato saccheggiato, stravolto e abbandonato…

A conferma di quanto sia stato forte l’impatto dell’edificio di Moretti, basta vedere le immagini di com’era originariamente l’edificio delle Foresterie sud di Del Debbio, come ben documentato nella pubblicazione Enrico Del Debbio Architetto – La misura della modernità, da cui ho estratto le immagini, i testi in corsivo qui di seguito e le informazioni sull’edificio…”

http://dovelarchitetturaitaliana.blogspot.it/2014/04/la-casa-delle-armi.html

Pubblicato in Architettura | Lascia un commento

PETIZIONE TOR DI VALLE …

LDrsuMjRefxGRXL-556x313-noPadSchermata 2014-04-23 a 08.01.08 Riceviamo da Andrea Bentivegna e volentieri vi sottoponiamo: …

Mi aiuterai firmando?

http://www.change.org/it/petizioni/dan-meis-faia-chiediamo-una-modifica-del-progetto-per-la-nuova-cittadella-dell-a-s-roma-che-permetta-di-salvare-dalla-demolizione-le-splendide-tribune-dell-ippodromo-di-tor-di-valle

Pubblicato in Architettura | 6 commenti

SAVERIO … a cento anni dalla nascita …

foschini notariatoLA FORMAZIONE DI SAVERIO MURATORI

NELL’AMBITO DELLA SCUOLA ROMANA

Pubblicato in Architettura | Lascia un commento

Terragni d’annata …

n4v0Da Angelo Piccolella …

Pubblicato in Architettura | Lascia un commento