Online l’archivio del grande architetto portoghese Álvaro Siza su tre siti canadesi e portoghesi

https://www.artribune.com/progettazione/architettura/

Pubblicato in Architettura | Lascia un commento

51378972_524073377999157_3121758410291281920_n

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

L’Italia raccontata attraverso le architetture

safe_image

http://www.atlantearchitetture.beniculturali.it

Pubblicato in Architettura | Lascia un commento

51709396_10216475097181931_6935223322237992960_n

grazie Marco

Pubblicato in Architettura | Lascia un commento

MICROSCAPE architecture urban design AA, Citywords, riflessioni intorno alla città, ed. Blurb, San Francisco CA, 2018

thumbnail_Citywords

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

50100547_2437026469658294_4592802172508307456_n

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Prati|Purini|Servino, a cura di Pino Pasquali 25 gennaio >28 febbraio, galleria Canova 22

Pubblicato in Galleria fotografica | Lascia un commento

Giorgio Muratore uno storico allergico alle star e in difesa di Roma, Carlo Alberto Bucci, Repubbica 21.1.2019

bucci 1

bucci prova 2 pag

Pubblicato in Architettura | Lascia un commento

portinerie_messaggero_roma

Immagine | Pubblicato il di | 1 commento

Un vincolo per tutelare il tessuto otto-novecentesco di Roma?

thumbnail_9933de56-2556-4d81-8542-030111e5b88c

whatsapp image 2019-01-16 at 21

Forse – e sottolineiamo forse – il doloroso sacrificio del villino di via Ticino, raso al suolo a colpi di ruspa un anno e mezzo fa, a qualcosa è servito.
Il clamore allora fu forte, l’opinione pubblica giustamente si indignò al punto che la Soprintendenza Speciale di Roma ha deciso di correre ai ripari per colmare il pericoloso vuoto legislativo che aveva consentito quella, discutibile, operazione. È così che ieri, al San Michele, è stata convocata un’importante conferenza stampa in cui, il soprintendente Prosperetti ha annunciato la proposta per una nuova tipologia di vincolo creato proprio per armonizzare le nuove trasformazioni urbane.
La novità – anzi la rivoluzione – sta nel fatto che per la prima volta a Roma non ci si limiterà a tutelare i singoli edifici di pregio della città otto-novecentesca bensì il vincolo verrà esteso anche al paesaggio urbano, in sostanza proprio alla città otto-novecentesca e alle sue peculiarità. Questa nuova definizione infatti permetterà di salvaguardare non solo gli edifici d’autore, ma anche intere zone, o contesti, impedendo finalmente che vengano snaturati l’identità e il valore culturale della città.
Lo studio di questo nuovo strumento normativo ha riguardato per il momento il territorio del II Municipio e, se non ci saranno imprevisti, entro la prossima estate il nuovo vincolo sarà operativo e andrà a salvaguardare, ad esempio, gli storici quartieri di villini indipendentemente dal valore del singolo edificio. Non rimane che augurarsi che, almeno questa volta, gli interessi di pochi non prevalgano sulla storia di Roma.

Pubblicato in Architettura | Lascia un commento