TORNARE … A PALAZZO STROZZI IN PUREZZA …

Schermata 2016-09-14 alle 19.35.40.jpg

ettore maria mazzola su: I GOMMONI DER CINESE …

“MAESTRI DEL PAESAGGIO” …

“L’idiozia umana non ha limiti.

Dalle mie parti, se pronunciassimo il nome dell’artista (presunto) facendo una pausa: “Wei … wei!” intenderemmo “andiamoci piano!”

… Evidentemente, invece, per i “coltissimi cultori d’arte” fiorentini che hanno consentito questa installazione il significato è esattamente l’opposto!

Gli imbecilli radical-chic che hanno consentito questo immane abominio (del quale avevo già parlato quando si paventò l’idea di realizzarlo) sono degli incapaci che dovrebbero essere cacciati a calci fuori dagli uffici che occupano in Soprintendenza, Comune ecc.

Questi soggetti dovrebbero rendersi conto che non solo offendono Palazzo Strozzi e Firenze, ma che offendono anche quei turisti che, probabilmente, mai più nella loro vita potranno tornare in Italia e vedere Palazzo Strozzi nella sua purezza.

Certi criminali dovrebbero leggere quanto ho scritto su Dionysos in merito alla necessità di “vaccinare il nostro patrimonio contro le contaminazioni artistiche”

Weiwei ritiene la sua “opera” un omaggio ai tanti migranti morti nel Mediterraneo … mentre è ben chiaro che si tratti di uno squallido esempio di speculazione sul dolore altrui, atto a poter accrescere la propria notorietà!

In pratica stiamo parlando di un’opera di sciacallaggio che, spero, nessuno degnerà di una visita.

Palazzo Strozzi meriterebbe di essere ignorato, rimanendo deserto e senza introiti per tutta la durata di questa schifezza, sì da far comprendere agli idioti responsabili di tale scempio l’entità del danno che hanno apportato al monumento.”

Questa voce è stata pubblicata in Architettura, Archiwatch Archivio. Contrassegna il permalink.

4 risposte a TORNARE … A PALAZZO STROZZI IN PUREZZA …

  1. ettore maria mazzola ha detto:

    grazie!

  2. smoralizzatore ha detto:

    non un articolo ma una delirante ed autoreferenziale invettiva hitleriana… e nemmeno gli si riconosce la dignità di arte degenerata… stacalmo!!

    • Antonio C. ha detto:

      “arte degenerata”? La parola arte dove sta e/o dove la vede?
      Invece di insultare l’articolista (che si sa ben difendere) perchè non definisce il concetto sotteso al, di lei, riconoscimento di dignità ad alcuni gommoni appesi ad un’opera d’arte-architettonica secolare? Che tale sarà per altrettanti secoli!
      P.S.: mai mangiare cavoli a merenda, sono indigesti.
      Saluti

      • ETTORE MARIA MAZZOLA ha detto:

        purtroppo c’è gente che, non avendo argomenti, né capacità, la mette sul personale lanciando accuse infamanti e prive di fondamento. .. nascondendosi nell’anonimato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.