FREEZER … BRERA…

111732227-fb88a3e4-3c52-44a8-b13e-d344e61538c5.jpg

Condizionatori in tilt: i capolavori
di Brera finiscono in restauro
foto

Il gelo mette a rischio il Cristo del Bramante…

e altre 40 opere. Direttore: “Nessun allarme”

111732265-d1f5ddc4-5c26-46c5-9eb8-78b726124e06.jpg

Questa voce è stata pubblicata in Architettura, Archiwatch Archivio. Contrassegna il permalink.

4 risposte a FREEZER … BRERA…

  1. tomlondra ha detto:

    Non tutti sanno che in passato, e per puro caso coincidente con un periodo di contenzioso tra la direzione e i sindacati, i sistemi di controllo ambientale sono andati fuori limite rovinando una serie di dipinti su legno molto antichi. Per puro caso. Fu una cosa che non fece buona pubblicità e su cui si è preferito tacere…

  2. Manuela Marchesi ha detto:

    mi chiedo come si facesse prima dei condizionatori e climatizzatori. La Galleria borghese non aveva alcun impianto del genere, solo le finestre aperte o chiuse; e per quanti anni i quadri hanno vissuto “non protetti”? La Galleria di Palazzo Doria Pamphilj non mi pare abbia alcun impianto climatizzante, tanto è vero che d’estate là dentro fa un certo caldo…però nella discrezione della liuce e nel respiro naturale delle stagioni, e anche nell’illuminazione molto, molto discreta anch’essa, le opere continuano a vivere la loro vita secolare, e Innocenzo X di Velasques nella sua piccola stanza, continua a guardare negli occhi chi lo va a trovare, quale fosse ancora un uomo che tuttora governa le sorti di molti.

  3. Pingback: LA PARANOIA DELLA … “MESSA A NORMA” … E … L’AFFARE … DELLLA “CLIMATIZZAZIONE” … | Archiwatch

  4. Pingback: Archiwatch

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...