L’ARTE DI … PAGARE I DEBITI … CON … ALTRI DEBITI …

Schermata 2016-12-02 alle 23.36.10.jpg

Roberto su: I MISTERI DEGLI OSPEDALI ROMANI … SCANDALO SAN GIACOMO …

San Giacomo: chiuso nel 2008 … ma la Regione paga fino al 2033 …

“A Sergio………………………..ingegneria economica?????

per pagare debiti pregressi se ne fanno altri per trenta anni? Peraltro….rinunciando al bene immobiliare?

e di costituisce una apposita società per….alienare, valorizzare….? ce ne era bisogno, oppure…?

Senza fare nomi: i responsabili sono ancora a piede libero?

e le cosiddette “opposizioni” in quel periodo cosa hanno fatto? hanno almeno avvisato i cittadini che….ecc.ecc. ?”

La strana storia di Marrazzo e dell’Ospedale San Giacomo

Gli eredi Salviati scrivono al Papa per salvare l’ospedale S.Giacomo …

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Architettura. Contrassegna il permalink.

4 risposte a L’ARTE DI … PAGARE I DEBITI … CON … ALTRI DEBITI …

  1. Roberto ha detto:

    una aggiunta…………..(cattiva, ma giusta) su quello che hanno fatto (o non fatto) a quel tempo le cosiddette “opposizioni” ……………………….
    si sono allineate…?……….hanno detto SI?……………….
    Ricordiamoci G.Gaber…….( qualcuno era comunista) .” l’uomo inserito che attraversa ossequiosamente lo squallore della sopravvivenza quotidiana e dall’altra il gabbiano…..ecc..ecc…

  2. massimo mazzone ha detto:

    caro Giorgio, guarda anche il lavoro di stART su spazi d’eccezione a proposito del Nolli..
    http://www.startt.it/progetti/w_ee_026_moi_bnv

  3. Manuela Marchesi ha detto:

    Risale a quell’epoca l’appannamento della sinistra (?…) romana…Marrazzo fu troppo veloce nel decidere la chiusura dell’Ospedale, fu come spinto e costretto a fare presto altrimenti…dopo pochissimo venne alla luce il suo personale trans-scandalo. In qualche modo ‘ste due storie stanno insieme,sempre secondo me. E’ stupefacente che appena un paio d’anni prima al San Giacomo vennero fatti lavori di rinnovamento e pulizia dei reparti che.alcuni, vennero dotati di apparecchiature nuove. Altra cosa brutta e sciatta erano i cortili interni, guardati dall’abside della chiersa di San Giacomo, ingombri di macchinari dismessi, vecchi che stavano là aspettando di arruginirsi, uno spettacolo di in efficacia piuttosto che di inefficienza.
    Pessima amministrazione, enorme ingordigia e mancanza di senso civico hanno fatto si che il Centro Storico abbia perso il suo punto di riferimento sanitario, il resto è stata “revisione di spese” e una mai finita amarezza.

  4. Pingback: IL FANTASMA DEL NOLLI … | Archiwatch

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...