Schermata 2016-11-19 alle 00.15.50.jpg

Via Giulia, la protesta: «Da 8 anni viviamo fra i lavori e le lamiere»

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Architettura. Contrassegna il permalink.

2 risposte a

  1. Manuela Marchesi ha detto:

    mi piacerebbe sapere come impiegano le loro giornate certi amministratori…liberare una via come Via Giulia dall’eterno (e contestatissimo…) cantiere dovrebbe essere un atto immediato, a questo punto…e mi domando cosa fanno quando sono in ufficio ‘ste persone

    • Maurizio Gabrielli ha detto:

      Da quello che posso capire, c’è un problema generalizzato, pervasivo, di grippaggio e obsolescenza dei dispostivi attuativi dei provvedimenti. A questo bisogna aggiungere la ben più grave manomissione degli snodi decisionali lasciati marcire per decenni e gestiti da incompetenti o/e da malfattori. Il risultato in molti casi oggi è l’impossibilità materiale ad intervenire in tempi ragionevoli. Ma non faccio testo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...