L’ACCHIAPPANUVOLE … BUCIARDO …

https://www.youtube.com/watch?v=ctSLpMSyiBs

Daniele Godi su: “RENZI E’ STATO BRAVO … ANZI … BRAVISSIMO” …

Fuksas presenta la Nuvola: … “Per me l’incubo comincia ora, vendetela ai tedeschi!” Così Fuksas sputa sull’Italia che lo ha …

…non gli piace il nome dato al suo Centro Congressi, la «Nuvola»:

lui avrebbe preferito The Floating Space.

Che Busciardo…

Questa voce è stata pubblicata in Architettura, Archiwatch Archivio. Contrassegna il permalink.

6 risposte a L’ACCHIAPPANUVOLE … BUCIARDO …

  1. Sergio 43 ha detto:

    Bravissimo! Stavo fuori casa e non potevo rispondere al ricordo “slightly out of focus” di Maurizio. Come si vede. Fuksas, alla guida di un auto, ricalcava con un pennarello la sagoma delicata di una nuvola sul parabrezza e la chiudeva in una cornice rettangolare. Pensiero molto poetico, degno del poetico “Peanuts” di Charles Schultz in cui Charlie Brown e Linus fanno a gara a scoprire figure nelle nuvole. Charlie vi scorge delle paperelle e Linus vi riconosce il quadro di Emanuel Leutze: “Washington attraversa il fiume Delaware”. Massimiliano, anche per non distrarsi troppo dalla guida, vi ha visto soltanto una nuvola leggera.

    • anna civita ha detto:

      Leggere le sue nuvole non sono né architettonicamente e né strutturalmente. In termini di costi pure per la collettività poi non ne parliamo !
      Sarà che lui è saggio e vede comunque le nuvole e noi solo il dito e il pennarello!

  2. Maurizio Gabrielli ha detto:

    Certamente sul piano dell’immaginazione pura, qui in questo Blog, non siamo secondi a nessuno ! Personalmente poi nun poi sape’…te dico levete.

  3. anna civita ha detto:

    Per inciso FM o MF ha sempre sputato contro l’Italia ma qui ha trovato se non gloria almeno tanti soldi . Lui dovrebbe farsi un po’ di autocritica perché quando ha lavorato altrove ha fatto cose migliori e non solo pesanti nuvoloni e improbabili passerelle nuvoleggianti anch’esse .
    Quindi se ci avesse regalato un po’ meno fuffaKs e un po’ di architettura con la A maiuscola avrebbe rimediato magari meno soldi ma pure meno critiche .

  4. Sergio 43 ha detto:

    Spero si sia capita la mia ironia sulla presunzione prometeica di aver pensato che un infantile gioco d’immaginazione, che può far vedere in una nuvola qualsiasi cosa, anche una nuvola tout court, potesse diventare una “Sala per Congressi”! E qui mi ricollego al Fuksas che dopo qualche interessante prova post laurea, se ne andò in Francia perché qui non gli facevano costruire “neanche un canile”. In Francia, stretto, controllato, stimolato dai limiti imposti da ragione ed economicità, fece le cose interessanti per cui tornò in Italia con ampi riconoscimenti. In quest’altro nostro contesto particolarissimo. Massimiliano, come Prometeo, ruba una nuvola alla Natura e la imprigiona per regalarla ai cittadini romani. Invece rimane incatenato alla immane rupe vetrata e spera che vengano i tedeschi a liberarlo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...