“DAL MORFEMA ALLA TEORIA DI STRINGA” …

Schermata 2016-10-17 alle 14.36.10.png

Z-wOxrtegaDNodIvVOkXIdgNrfy4jGaCrB3dWdFK9DYD6Bpr2BbgNfYXPtj6dtYWpDkiwi2ZtBiAkHmb_7FfdM19VvjFpdaShTLgY3Po=s0-d-e1-ft.jpg

Schermata 2016-10-17 alle 14.36.40.png

“In fisica teorica la teoria delle stringhe (letteralmente string in inglese significa “corda”) è una teoria, ancora in fase di sviluppo, che tenta di conciliare la meccanica quantistica con la relatività generale[1] e che si spera pertanto possa costituire una teoria del tutto.”

Poffarbacco!!! …

Questa voce è stata pubblicata in Architettura, Archiwatch Archivio. Contrassegna il permalink.

3 risposte a “DAL MORFEMA ALLA TEORIA DI STRINGA” …

  1. Sergio 43 ha detto:

    E se il tutto si concludesse con una caduta nel “BUCO NERO”, chi vuole scrivere la postfazione?

  2. Pingback: ADDENDA … SUL MORFEMA E SULLA STRINGA … | Archiwatch

  3. Andrea Di Martino ha detto:

    sarà che le stringhe vibrano come corde di violino, ma quello dell’architettura è forse l’unico settore in cui i teorici (che poi sono quasi sempre architetti) se la cantano e se la sonano da ‘na vita. E comunque complimenti. Manco Giedion se sarebbe spinto così avanti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...