Vincenzo Severino … pittore di santi e madonne … ma non solo … a Napoli …

“Cari muratorini del sabato sera,

ho ricevuto ieri la mail che vi partecipo, se volete:

“Caro Eduardo, sono proprio contento: finalmente sono riuscito a entrare nell’antico palazzo di vico Tre Re a Toledo e vedere i dipinti del 1922 fatti da mio nonno Vincenzo in quelle stanze d’epoca al secondo piano. Ti invio alcune immagini. Saluti, Pasquale”.

Che fortuna per un artista, per un pittore, un architetto, un decoratore, un artiere, un artigliere, un bersagliere, … avere un nipote amorevole come il mio amico Pasquale. Spero che anche Muratore, Sergio 43 e gli altri maturi partecipi di questo bloggo abbiano nipoti o eredi-salvatori degni del pittore napoletano in questione: Vincenzo Severino, nato povero nel lontano 1859 a Caiazzo (Caserta), inviato poi con un sussidio mensile comunale da Caiazzo a Napoli, all’Istituto delle Belle Arti di via Costantinopoli, alla scuola di Domenico Morelli, senatore del Regno, … e su di lui formatosi nella scuola di decorazione …

… era bravo e romantico, focoso e dotato, il giovane Vincenzo Severino da Caiazzo, (un suo autoritratto da ventenne si conserva ancora nel disgraziato Museo dell’Accademia BB. AA. di Napoli, ve lo allego mail), ma non ebbe molta fortuna, né come artista “libero”, (fu tutta la vita pittore obbligato & sorvegliato dalla committenza), né come uomo: sposò da subito una giovanissima napoletana di nome Carolina che però fuggì dopo poco le nozze con un commediante, un celebre Pulcinella che le prometteva forse il mondo nuovo; si mise allora con un’altra donna, molto severa e quadrata (che fu la sua fortuna), e colla quale fece molti figli, almeno sette …

(Continua) Vincenzo Severino …

Saluti santi,”

eldorado

Questa voce è stata pubblicata in Architettura, Archiwatch Archivio. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Vincenzo Severino … pittore di santi e madonne … ma non solo … a Napoli …

  1. Manuela Marchesi ha detto:

    bella storia, bella pittura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...