Porta Portese … Roma … Italia … Europa …

Schermata 2015-12-13 alle 18.26.42.jpgSchermata 2015-12-13 alle 18.31.23.jpg

Questa voce è stata pubblicata in Architettura, Archiwatch Archivio. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Porta Portese … Roma … Italia … Europa …

  1. Maurizio Gabrielli ha detto:

    Un non so che di splendido e marcio. Il sogno di ogni poeta e l’incubo dell’architetto. Fotografo a parte.

  2. Sergio 43 ha detto:

    Il mio sogno: che il Mercato di Porta Portese fosse diventato uno dei più importanti mercati antiquari del circuito italiano ed europeo e non, per più della metà, un mercato informe in cui un’importante testimonianza della storia fluviale e marittima avesse trovasse la sua degna sistemazione nell’area dell’Arsenale Pontificio.
    Il mio secondo sogno: che l’ex Caserma dei Bersaglieri di fianco al Complesso di San Michele a Ripa Grande potesse diventare sede della Biblioteca di Archeologia e Storia dell’Arte.
    Terzo sogno: che si potesse realizzare qui, dove è possibile, l’assurda idea di epoca rutelliana di unire Lungotevere Prati con Lungotevere Vaticano coinvolgendo pesantemente Castel Sant’Angelo e il Ponte. Invece ritengo, al di là delle mie conoscenze e competenze amministrative, che spostare sul fiume, liberando in questo modo Porto di Ripa Grande, Lungotevere Ripa e prolungandolo lungo l’alveo fino ad unirlo a Lungotevere Portuense, Lungotevere Vittorio Gassman fino a Lungotevere di Pietra Papa.
    L’incubo: che, pur essendo una capitale europea, questa città rimanga frantumata, spezzettata per il ricatto di interessi e competenze tante, troppe e che, invece di essere regolate , regolamentate, coinvolte, espropriate, rimangano padrone del campo con la complicità, la noncuranza e l’incompetenza dell’Ente di governo locale.

  3. Pingback: PORTA PORTESE … LA COMPLICITA’ … LA NONCURANZA … L’INCOMPETENZA … | Archiwatch

  4. Maurizio Gabrielli ha detto:

    Certo ma chi ha svuotato negli anni l’Ente, di ogni sua competenza e cogenza, sono proprio coloro che da ciò ne hanno tratto profitto. ” Lo Stato non è la soluzione ma il problema ” , ricordi Regan ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.