Brasini 50 anni dopo …

brasini invito alla conferenza su Brasini“Carissimi,

Vi scrivo per invitarvi il prossimo 10 febbraio alle 20,30 alla conferenza che terrò presso la sede dell’Associazione Culturale “Simmetria” per ricordare la figura di Armando Brasini a 50 anni dalla sua scomparsa.

… il 18 p.v. ricorre l’anniversario della morte di Brasini e, con degli amici, abbiamo pensato che, considerando che Roma e l’università – troppo impegnate nella promozione di progetti e operazioni “moderne” quanto meno discutibili – si sono ricordate di commemorare Bramante nel 2014, figuriamoci se mai faranno qualcosa per Brasini!
Così ho raccolto e riordinato cronologicamente oltre un migliaio di immagini (dalle quali ho dovuto fare una drastica cernita) e cercherò di ripercorrere tutte le vicende di una delle figure più geniali del Novecento italiano (e non solo)

Spero possiate intervenire

ciao
Ettore

ARMANDO BRASINI …

UN GENIO DELL’ANACRONISMO …

Questa voce è stata pubblicata in Architettura, Archiwatch Archivio. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Brasini 50 anni dopo …

  1. ettore maria mazzola ha detto:

    grazie professore,

    ricordo quel suo splendido post sul grande e incompreso genio di Brasini.

    Un caro saluto
    Ettore

  2. Maurizio ha detto:

    Solo per dire che ho amato quella chiesa fin da ragazzo.

  3. Sergio Brenna ha detto:

    Interessantissima illustrazione di immagini progettuali e circostanze storico-critiche dell’opera e della figura di Brasini, ingiustamente denigrata sia durante il periodo fascista da concorrenti nella professione di spericolata disponibilità, sia nel dopoguerra dai loro epigoni riciclati o “giovanilisticamente baldanzosi” di una propria presunta verginità razionalista. Per me intrigante soprattutto il rapporto con il presidente della COMIT Toplitz per la sua villa di S. Ambrogio Olona, cui poi mise mano anche un de Finetti alle prime armi con una veranda loossiana (dubito che Brasini abbia apprezzato se mai l’ha saputo). Dato, però, il carattere “divulgativo” (nel senso più nobile del termine) della serata, perché non considerarla un primo passo per lanciare un movimento d’opinione a favore della realizzazione del progetto di Brasini di porticato monumentale lungo l’attuale via Conciliazione? Sarebbe non solo un modo per rimediare all’errore piacentiniano di prospettiva urbana, ma avrebbe anche una possibile finalità pratica ancora attuale (dalla collocazione di servizi e souvenir per turisti e pellegrini, alle docce per i senza tetto oggi meritoriamente, ma impropriamente fatte realizzare da Papa Francesco sotto il colonnato berniniano) e in grado di mobilitare risorse e sponsorizzazioni. Forse un modo efficace per onorare e rilanciare la memoria di Brasini: se i romani ne promuovono l’iniziativa, da milanese pendolare a Roma per motivi di famiglia, io vi aderisco volentieri.

    • ettore maria mazzola ha detto:

      caro Sergio,

      ti ringrazio per essere intervenuto e soprattutto per il tuo gradito commento sulla serata di ieri.

      Quanto alla tua proposta, mi schiero decisamente al tuo fianco! Si tratta di un’iniziativa che ritengo doverosa, non tanto per il mio amore e ammirazione sconfinata nei confronti dell’opera di Brasini, quanto per porre finalmente rimedio all’ignorantissima via della Conciliazione che, con la sua ovvietà di “cannone ottico monofocale” dimostra la pochezza della conoscenza del codice genetico dell’urbanistica con le sue viste di scorcio e gli effetti sorpresa da parte di Piacentini e Spaccarelli (del secondo direi nomen omen)

  4. Pingback: RISCOPRIRE BRASINI … | Archiwatch

  5. Maria Rosario BRASINI ha detto:

    GRAZIE DEL BEL RICORDO DEL MIO AMATO NONNO
    Maria Rosario

  6. ettore maria mazzola ha detto:

    gent.ma Maria Rosario Brasini,
    è stato un piacere poter ricordare l’opera di Armando Brasini … ma soprattutto ho sentito il DOVERE, di celebrare il 50° anniversario della morte del suo grandissimo nonno!
    Spero un giorno di poterla incontrare per mostrarle ciò che sono riuscito a raccogliere e che, magari, un giorno cercherò di pubblicare
    Cordialmente
    Ettore Maria Mazzola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.