FETORI E PROFUMI …

0“Ha ragione, Prof. Grazie alla sua saggezza e a quella dei nostri antichi: “Quando rimescoli certe cose poi dopo puzzano”. Non parlerò più di tritoni e fritture di totani. Intanto io oramai preferisco essere un romano “de fori porta”. Il centro, rimescola di qua, rimescola di là, oramai mi annoia. Dovendo scegliere il sito dove fornire il mio servizio di volontario del Touring Club per l’operazione “Aperti per voi”, ho scelto, sull’Appia Antica, la Villa di Massenzio. Mi godo scorci rimasti praticamente intatti e figure di pastori della Caffarella come in un quadro di Poussin. La Roma di oggi è così lontana! Nel Mausoleo di Romolo ci sono ancora gli ingenui affreschi di un’antica osteria dove si fermavano i grandi nel loro Tour. Forse anche Goethe ci si è fermato per bersi una fresca fojetta di vino. Sabato dalle 12,00 alle 16,00 vi faccio l’ospitale oste, senza vino però!”
Sergio Marzetti

Questa voce è stata pubblicata in Architettura, Archiwatch Archivio. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.